Selezione della lingua

it
  • bg

  • cs

  • da

  • de

  • el

  • en

  • es

  • et

  • fr

  • hr

  • hu

  • it

  • lt

  • lv

  • nl

  • no

  • pl

  • pt

  • ro

  • ru

  • sk

  • sl

  • sv

  • tr

  • uk

Italiano
  • Български

  • Čeština

  • Danske

  • Deutsch

  • ελληνική

  • English

  • Español

  • Eesti keel

  • Français

  • Hrvatski

  • Magyar

  • Italiano

  • Lietuvių

  • Latviešu

  • Nederlands

  • Norsk

  • Polski

  • Português

  • Română

  • Русский

  • Slovenský

  • Slovenski

  • Svenska

  • Türkçe

  • Українська

Come preferisci ricaricare il tuo conto?

* Non addebitiamo alcuna commissione per la ricarica del tuo conto

Azioni Philip Morris: Buoni Dividendi e Rendimento Potenziale del 24,3% con la Riorganizzazione del Business del Tabacco


Nome Società: Philip Morris
Ticker: PM.US
Prezzo Attuale: 88,5$
Prezzo Target: 110$
Rendimento Potenziale: 24.3%
Rendimento Previsto del Dividendo: 5.30% per anno
Periodo di tempo: da 3 a 6 mesi
Rischio: Elevato
Dimensione della Posizione: 2%

Info su Philip Morris

Philip Morris International è una delle più grandi società di tabacco del mondo con sede negli Stati Uniti. Possiede 46 piantagioni di tabacco e vende la sua produzione in 180 paesi.

Philip Morris possiede marchi come Marlboro, Parliament, Bond, Chesterfield, L&M, Nex, Philip Morris, President e HEETS, ovvero gli stick IQOS.

Qual è l’idea di investimento?

L'idea è di ottenere un profitto da un titolo che potrebbe aumentare con il passaggio della società alla produzione di prodotti a basso rischio per la salute e con alti rendimenti da dividendo.


Compra Azioni di Philip Morris >>


Perché acquistare Philip Morris?

Motivo 1: Nuova strategia di sviluppo ed espansione della quota di prodotti a basso rischio per la salute

Negli ultimi anni, il mercato del tabacco è rimasto stagnante a causa del trend globale ad uno stile di vita più sano. Nel 2019, l'OMS ha lanciato un sondaggio, che ha dimostrato che il numero di fumatori si è ridotto di 60 milioni dal 2000 al 2018. C'è stato un calo del 30% nel numero di fumatori di sesso femminile, raggiungendo i 244 milioni, mentre il numero di fumatori maschi è aumentato, anche se solo del 4%, raggiungendo i 1.09 miliardi.

Anche la pandemia ha contribuito al calo della domanda di tabacco, il che ha influito sull'attività di Philip Morris: nel 2020 le forniture di tabacco sono calate del 10,90%, mentre i guadagni sono scesi del 9,70%. Il problema maggiore è stato un calo della domanda di Marlboro, poiché questo marchio rappresenta il 37% di tutta la produzione di Philip Morris.

Nonostante tutto però, Philip Morris è ancora una buona opzione di investimento, soprattutto grazie alla sua strategia di sviluppo. La società sta lavorando attivamente nel segmento dei prodotti a basso rischio per la salute, inclusi gli stick IQOS, che secondo la società sono meno dannosi per la salute rispetto alle sigarette tradizionali. Nel luglio dello scorso anno, la FDA statunitense ha approvato la campagna di marketing di IQOS come prodotto del tabacco con un "rischio modificato", permettendo a Philip Morris di ottenerne la licenza negli Stati Uniti attraverso Altria Group, la sua società partner.

Oltre a IQOS, Philip Morris sta investendo in altre tecnologie simili, come TEEPS con un riscaldatore a carbone e STEEM, che funziona come un inalatore. Negli ultimi anni, il mercato dei prodotti del tabacco a "rischio modificato" ha registrato una grande crescita e lo scorso anno il numero di utenti maggiorenni di IQOS ha raggiunto i 17,60 milioni. Nel frattempo, il volume di fornitura di stick si attesta sui 76 miliardi di pezzi, la crescita annuale è stata del 27,60% e la quota degli utili provenienti da IQOS ha raggiunto il 23,80%, con il 26% nel quarto trimestre. La crescita complessiva degli utili è stata del 22,20%.

Il management è piuttosto ottimista riguardo al segmento a basso rischio per la salute e prevede di riorganizzare le sue attività per concentrarsi principalmente in quest'area. Entro il 2023, questo segmento dovrebbe generare il 40% degli utili, mentre entro il 2025 il management punta al superamento del 50%. Il volume di produzione di stick IQOS dovrebbe raddoppiare passando da 140 miliardi a 160 miliardi di pezzi entro il 2023, senza considerare il lancio di nuovi prodotti, come IQOS ILUMA e IQOS VEEV e dall'espansione in nuovi mercati (dagli attuali 64 paesi ai 100).

Questa strategia potrebbe non solo aiutare la società a superare la stagnazione nel lungo termine, ma anche migliorare la percezione del marchio nel mondo.

Motivo 2: Performance finanziaria e dividendi

Nonostante la stagnazione e la pandemia, Philip Morris è stata in grado di pubblicare buoni dati finanziari, soprattutto grazie alla sua nuova strategia di sviluppo, infatti nello scorso anno, gli utili sono scesi di appena il 3,50% registrando 28,70 miliardi di dollari, mentre il margine di profitto operativo è aumentato dal 39,50% al 40,80% e l'EPS diluito ha raggiunto i 5,17$ contro i 5,19$.

Con la sua posizione finanziaria stabile, Philip Morris ha anche un basso debito: il debito è di 31,50 miliardi di dollari, possiede una liquidità di 7,30 miliardi di dollari e il rapporto debito netto/EBITDA è di 2,45х, abbastanza in linea con la concorrenza. La liquidità è buona e l’anno scorso il suo flusso di cassa operativo ha raggiunto i 9,80 miliardi di dollari con una capitalizzazione di 0,60 miliardi di dollari.

Questo flusso di cassa operativo viene utilizzato principalmente per il pagamento dei dividendi, che sono aumentati a 4,80$ per azione. Attualmente, il rendimento dei dividendi è del 5,30%, il che rende questo titolo una migliore opportunità di investimento.

Con una produzione di 90-100 miliardi di stick IQOS e un aumento dei guadagni tra il 4 e il 7%, le prospettive per il 2021 da parte del management della società sono piuttosto positive. Il margine operativo dovrebbe aumentare dell'1,50%, mentre si prevede che l'EPS e il flusso di cassa operativo raggiungeranno rispettivamente i 5,90/6,00$ e gli 11 miliardi di dollari registrando una capitalizzazione di 0,80 miliardi di dollari.

Il rapporto EV/S è attualmente di 5,7, l'EV/EBITDA è pari a 11,9, il PE 17,5x e il Forward PE 13,7x.

Questi valori sono al di sotto dei dati storici e questo significa che la società è al momento sottovalutata, pur essendo in linea con la concorrenza del settore.

Alcune società di investimento e banche, come Smith Barney Citigroup, Stifel Nicolaus e Morgan Stanley, hanno aumentato i loro prezzi target per le azioni Philip Morris, rispettivamente a 105$, 100$ e 103$.

In sintesi, con la crescente domanda di prodotti a basso rischio per la salute e rendimenti da dividendi piuttosto elevati, Philip Morris potrebbe essere una buona opzione di investimento.

Come Utilizzare questa Idea di Investimento

  1. Compra le azioni a 88,5$.
  2. Alloca non più del 2% del portafoglio per transazione. Per creare un portafoglio equilibrato, puoi utilizzare le raccomandazioni dei nostri analisti.
  3. Vendi le azioni quando il prezzo raggiunge i 110$.

Come Acquistare Azioni di Philip Morris?

Se non possiedi ancora un conto di investimento, aprilo ora: puoi farlo online in soli 10 minuti. Tutto quello che devi fare è compilare un breve modulo e verificare il tuo conto.

Dopo aver aperto un conto, puoi acquistare azioni in uno dei seguenti modi:

Piattaforma Web Freedom24: Nel Terminal Web, digita PM.US (Philip Morris ticker al NASDAQ) nella casella di ricerca e seleziona Philip Morris nei risultati. Apri una sessione sicura nella finestra di trading a destra, seleziona il numero di azioni che desideri acquistare e clicca su Acquista.

App Freedom24 per iPhone o Android: Vai su Prezzo e seleziona l'icona di ricerca nell'angolo in alto a destra. Nella finestra che viene visualizzata, digita PM.US (ticker Philip Morris al NASDAQ) e Philip Morris nei risultati della ricerca. L’azione di tua scelta verrà aggiunta al Market Watch, cliccaci e vai su Ordine. Indica il numero di azioni che desideri acquistare e clicca su Acquista.


Compra Azioni di Philip Morris >>


*Informazioni aggiuntive sono disponibili su richiesta. L'investimento in titoli e altri strumenti finanziari comporta sempre il rischio di perdita del capitale investito. Il Cliente deve comprendere pienamente i rischi e leggere l’Informativa sui Rischi. Le opinioni e le stime costituiscono una nostra valutazione alla data di pubblicazione di questo documento e sono soggette a modifiche senza preavviso. Commissioni, tariffe o altri oneri possono ridurre i rendimenti finanziari. I rendimenti passati non sono indicativi dei risultati futuri. Questo materiale non è inteso come un'offerta o una sollecitazione all'acquisto o alla vendita di alcuno strumento finanziario. Le opinioni e le raccomandazioni qui contenute non tengono conto delle circostanze, degli obiettivi o delle esigenze dei singoli clienti e non costituiscono un servizio di consulenza in materia di investimenti. Il destinatario del presente documento deve prendere le decisioni in merito a qualsiasi titolo o strumento finanziario qui menzionato in modo indipendente. Le informazioni sono state ottenute da fonti ritenute affidabili da Freedom Finance Cyprus Ltd o dalle sue affiliate e/o sussidiarie (collettivamente Freedom Finance). Freedom Finance non garantisce la completezza o accuratezza del materiale presentato se non per quanto riguarda eventuali informazioni inerenti Freedom Finance e/o le sue affiliate e il coinvolgimento dell’analista con il committente che è l’oggetto della ricerca. Tutti i prezzi si riferiscono approssimativamente a quelli di chiusura del mercato per i titoli sopra menzionati, salvo diversa indicazione.